Comprare azioni: guida su come fare e investire 2022

Comprare azioni significa acquistare una piccola parte di una società. Diventarne parte, in proporzione ovviamente al proprio investimento. Condividerne le sorti, nel bene o nel male.

Tuttavia, occorre fare un distinguo: un conto è comprare azioni in modo diretto, diventando un azionista di una società in senso classico. Quindi sarà possibile partecipare ai Consigli di amministrazione, visionare i libri contabili, impugnare delle decisioni, ottenere i dividendi distribuiti, ecc.

Oppure è possibile farlo con il trading CFD. Quindi non comprando direttamente l’azione ma acquisendo un contratto derivato, vale a dire un contract for difference. Che ne replica il valore.

Quest’ultimo caso, ovviamente, non conferirà molti dei diritti che si avrebbero investendo direttamente. Ma, quanto meno, ha il vantaggio di consentire di investire sulle azioni anche quando il loro prezzo sta calando. Posizionandosi short, quindi, vendendo allo scoperto.

Vediamo meglio come comprare azioni, se conviene e come iniziare.

Se volete investire in azioni potete provare il broker eToro. Si tratta di un broker regolamentato con servizi come il copy trading che permette di copiare le operazioni dei migliori investitori.

Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale .

Azioni: cosa sono

Le azioni sono singole parti unitarie in cui è diviso il capitale delle società

per azioni. Il titolare di un’azione, pertanto, possiede un “pezzetto” della società, con tutti i diritti e gli oneri che come detto ne conseguono.

Comprare Azioni

Le azioni possono essere quotate o non quotate. In generale, esistono 4 tipi di azioni:

  • Le azioni di risparmio
  • Le azioni privilegiate
  • Le azioni a voto plurimo
  • Le azioni a voto maggiorato

La quotazione di una società in Borsa avviene tramite IPO, acronimo di offerta pubblica iniziale. L’azienda decide la quantità di azioni che intende quotare in borsa, e una banca d’investimenti propone un prezzo iniziale, basato sulla potenziale domanda prevista per le azioni.

Ci sono poi altre 3 modalità di quotazione in borsa di una società:

  1. Quotazione diretta (Direct listing), come fatto da Spotify
  2. Acquisizione inversa (Reverse takeover), come nel caso di Virgin Galactic
  3. Asta olandese (Dutch auction), la scelta optata da Google (Alphabet)
👍 DefinizioneAcquistare una piccola parte di una società. Diventarne parte, in proporzione ovviamente al proprio investimento
🏦 Conviene comprare azioni ?Dipende dalla propria strategia di investimenti
💰Commissioni0 sulle migliori piattaforme
🥇Migliore piattaforma per comprare azionieToro
🥇Migliore piattaforma con strumenti avanzatiCapital.com

Migliori broker per comprare e vendere azioni in Borsa

Di seguito vi segnaliamo quelle che sono le migliori piattaforme per investire in Borsa:

BROKER
CARATTERISTICHE
VANTAGGI
ISCRIZIONE
Copy trading
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
Conto demo gratuitoNumerose licenzeISCRIVITI
Social tradingCFD su vari assetISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di broker regolamentati che offrono moltissimi strumenti per operare in Borsa ed apprendere le basi.

Comprare azioni: come iniziare

Soffermandoci sul trading online, per comprare azioni occorre in primis avere una infarinatura di quanto si andrà a fare.

La lettura di un buon libro, di un articolo come questo, visionare qualche video su Youtube, è già un buon modo per partire.

Dopodiché l’ideale è iscriversi ad un broker che offre un conto demo gratuito, per fare pratica senza rischiare il proprio capitale reale.

Solo quando dalle nostre prove pratiche avremo più o meno un’idea del fatto che il trading faccia o meno per noi, potremmo andare avanti. Fermo restando che non è detto che se il trading demo ci stia andando bene, diventeremo dei Rockfeller.

I mercati finanziari sono mutevoli e occorre sempre stare attenti a molti fattori. Da una analisi a 360 gradi, sia tecnica che fondamentale, si può provare a fare delle previsioni future. Utilizzando poi anche degli strumenti che ci possano aiutare a non commettere errori legati ai nostri sentimenti, come lo stop loss o il take profit.

Generalmente, le azioni possono essere di tre tipi:

  • volatili: i titoli che fanno registrare rialzi e ribassi consistenti, repentini ed improvvisi. Sono quelle più rischiose ma che possono dare le migliori soddisfazioni in termini di profitto. Si pensi a titoli tecnologici come Amazon, Apple, Alphabet (Google), Netflix o Tesla
  • stabili: sono le azioni che mantengono una certa stabilità, quindi si muovono in modo laterali. Con sussulti al rialzo o al ribasso molto più lenti e graduali. Si pensi alle società che offrono servizi essenziali come quelli energetici o idrici
  • Penny stock: si tratta di titoli azionari che viaggiano sotto cifre molto basse per azioni, massimo 5 dollari americani (o 5 euro). Che però potrebbero presto lanciarsi in importanti rialzi. In genere vi rientrano le start up e società giovani. Oppure quelle società datate ormai da tempo poco attenzionate dagli investitori

Piattaforme per comprare azioni

Detto brevemente di cosa sono le azioni, le tipologie e come iniziare, passiamo al setaccio qualche buon broker per praticare il trading CFD.

Comprare azioni con eToro

Il broker eToro è tra i preferiti dai trader per investire in azioni, e non solo. I motivi sono sempre quelli da 15 anni: sicurezza, servizi, convenienza.

Oltre ad avere tre licenze per operare, si fa preferire per servizi come:

  1. CopyTrading: permette di copiare quanto fanno i trader più bravi iscritti alla piattaforma, chiamati Popular Investors. Selezionabili tramite precisi parametri sulle performance e una biografia. Il trading copiato può anche essere personalizzato, impostando stop loss e take profit o interrompendo il trading quando si vuole
  2. Social trading: consente ai trader di interagire tra loro come fossero su un social network vero e proprio. Quindi, condivido, commentano o reagiscono a post degli altri e ne postano di propri. Possono così confrontarsi e trarre spunto dal loro operato per le loro decisioni di trading
  3. Smart portfolios: (ex CopyPortfolios) sono pacchetti di asset divisi per categoria e performance. Ne troviamo di tre tipi: a) Top Trader Portfolios che comprendono i trader con le performance migliori su eToro, secondo una strategia predefinita; b) Market Portfolios che raggruppano una combinazione selezionata di CFD in azioni, materie prime o ETF, secondo un tema predefinito; c) Partner Portfolios, a loro volta divisi in: Tipranks, una società di software per analisi di borsa, WeSave, un robo-advisor francese, e Meitav Dash, una società di investimenti con un patrimonio gestito multimiliardario

Il Conto demo prima citato offerto qui è di ben 100mila euro virtuali per fare pratica senza rischiare un solo proprio centesimo.

Per quanto riguarda invece i costi contenuti, ricordiamo che eToro è un broker spread-only, che imposta sui trades solo lo spread e non le commissioni. Le quali riguardano solo alcuni tipi particolari di trades (come quelli overnight o tenuti aperti nel weekend), conti dormienti, prelievi.

Il deposito minimo richiesto è di 50 euro.

Per iniziare a investire in azioni potete visitare il sito ufficiale di eToro
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni con Capital.com

Il broker Capital.com ha anche esso tre licenze per operare (le stesse di eToro), commissioni contenute, trades spread-only.

Il deposito minimo è di 20 euro, per accedere al conto base. La piattaforma riceve riceve spesso premi e riconoscimenti per i servizi che offre. Come l’Intelligenza artificiale integrata alla piattaforma, sebbene non manchi la tradizionale Metatrader.

Bene anche sul lato della formazione pratica: oltre ad un conto demo di 10mila euro virtuali, abbiamo una app per tale scopo: Investmate.

Su Capital.com ci troverai grafici molto dettagliati, con integrati oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading.

Il broker Capital.com offre in modo completamente gratuito i segnali di trading offerti da Refinitiv. Ogni azione di società analizzata ottiene un punteggio che va da 1 a 10, dove 10 significa favorevole e 1 negativo.

Per saperne di più sui servizi di Capital.com clicca qui.
73.81% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni con XTB

XTB è un Broker estremamente user-friendly, nonché molto veloce, con il tempo medio di esecuzione delle operazioni di 85 millisecondi.

XTB mette a disposizione una Calcolatrice del trading avanzata, delle statistiche di performance in realtime, Trade dai grafici, ma anche la possibilità di chiudere contemporaneamente gruppi di ordini.

Opererai su oltre 5400, troverai una Formazione completa con seminari, webinar, materiali scritti, incontri “one to one” ed eventi con specialisti del settore. Il Supporto clienti è veloce e altamente qualificato

Anche qui troverai una piattaforma di trading spread-only e con commissioni basse. Il deposito minimo non esiste e può essere scelto dal trader.

Il conto demo del broker XTB consta di 100mila euro virtuali.

Puoi creare un conto demo su XTB broker cliccando qui.
72% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare e vendere in giornata

Questa strategia si chiama trading intraday. Essa prevede l’aprire e chiudere delle posizioni prima che si chiuda il mercato. Operare cioè all’interno di una stessa giornata.

Ciò significa da un lato avere il vantaggio di avere subito un resoconto del proprio operato. Dall’altro, però, di essere scaltri nell’approfittare di un movimento di mercato nell’argo dello stesso giorno. Essere quindi veloci nelle analisi, nella esecuzione e resistenti allo stress, ecc.

Una forma più estrema di trading intraday è lo scalping. Dove velocità e resistenza allo stress sono ancora più estremizzati. Si aprono tante posizioni che saranno chiuse nella stessa giornata.

Generalmente, per avere un resoconto del proprio operato occorre attendere almeno una settimana, visto che i guadagni e le perdite, per la alta mole di posizioni aperte, sono più ridotti.

Come comprare azioni a lungo termine

Completamente opposta alla precedente è la strategia “buy and hold” o cassettista. Vale a dire, acquistare un’azione per poi trattenerla a lungo. Attendendo che il suo valore si apprezzi (se ci siamo posizionati long) o si deprezzi (se ci siamo posizionati short).

Questo tipo di strategia prevede un’analisi molto più lunga ed approfondita, visto il lasso di tempo che intercorrerà tra apertura e chiusura della posizione. Quindi occorre essere molto longevi di vedute.

Inoltre, le somme investite sono molto più importanti, sempre per la lunghezza della durata della posizione.

In genere, la strategia cassettista si presta bene per quelle azioni che riteniamo sottovalutate e che siamo certi sono destinate al rialzo. Oppure, di contro, che sono ritenute sopravvalutate e presto subiranno un affondo.

Nel primo caso ci posizioneremo long. Nel secondo caso short.

Azioni italiane da comprare

Vediamo quali potrebbero essere le azioni italiane da comprare nel corso del 2022.

Naturalmente questi non sono consigli finanziari, e ognuno deve fare le proprie valutazioni prima di comprare qualunque asset finanziario.

Eni

📊 QuotazioneBorsa di Milano
💻 SettoreEnergia
👍 TickerENI
🥇Dove comprareeToro / Capital

ENI è l’industria petrolifera mondiale più “green”, che ha spostato di più i suoi assets verso produzioni di energia pulita quali l’eolico e il solare, questo la proietta verso un futuro molto più semplice rispetto alle sue concorrenti.

Ferrari

📊 QuotazioneBorsa di Milano
💻 SettoreAutomotive
👍 TickerRACE
🥇Dove comprareeToro / Capital

Ferrari è una delle aziende leader del settore automotive sport-lusso in continua espansione e sebbene abbia una clientela di nicchia, ha un Brand così potente e riconosciuto in tutto il mondo che è un’azione solida.

Poste Italiane

📊 QuotazioneBorsa di Milano
💻 SettorePoste / Servizi
👍 TickerPST
🥇Dove comprareeToro / Capital

Poste Italiane è un’azienda di proprietà dello Stato Italiano, che cresce con estrema lentezza ma che è sicuramente solida e che distribuisce discreti utili.

ENAV

ENAV costituisce un vero e proprio ‘fiore all’occhiello’ della tecnologia e della difesa italiana. Si tratta dell’ente civile di sorveglianza del traffico aereo nel suolo italiano ed ha il monopolio in questo particolare settore.

Stellantis

📊 QuotazioneBorsa di Milano
💻 SettoreAutomotive
👍 TickerSTLA
🥇Dove comprareeToro / Capital

Società nata dalla fusione tra FCA e PSA. Sta andando sempre meglio, lo confermano i numeri e le quote di mercato. Importanti sono anche i grandi investimenti per la costruzione di auto elettriche o ibride, rilanciano questo marchio a livello internazionale.

Azioni estere da comprare

Vediamo invece quali sono le azioni estere che promettono meglio. Naturalmente questi non sono consigli finanziari, e ognuno deve fare le proprie valutazioni prima di comprare qualunque asset finanziario.

Walt Disney

📊 QuotazioneBorsa di New Yotk
💻 SettoreIntrattenimento
👍 TickerDIS
🥇Dove comprareeToro / Capital

Ai prezzi di oggi, la Disney viene scambiata all’incirca agli stessi livelli che aveva immediatamente prima che la pandemia colpisse. Ma c’è un particolare da considerare: nel frattempo l’impero Disney è cresciuto.

Uber Technologies

📊 QuotazioneBorsa di New Yotk
💻 SettoreTrasporti
👍 TickerUBER
🥇Dove comprareeToro / Capital

La società che ha aperto la strada alla “mobilità come servizio” è una delle migliori scelte di titoli Internet presso BofA Global Research, soprattutto quando i centri urbani riaprono dopo la pandemia. Gli analisti ritengono che il titolo potrebbe essere scambiato a $ 64 nei prossimi 12 mesi – un guadagno del 65% dai prezzi correnti.

LHC Group

LHCG, con sede in Louisiana, si occupa di fornire cure post-acute, inclusi servizi di assistenza domiciliare e ospizi, in oltre 700 località. Con l’invecchiamento della popolazione, l’assistenza sanitaria è un settore in crescita.

IAC/InterActiveCorp

IAC/InterActiveCorp ( IAC ) sta acquisendo altre attività, migliorando le loro operazioni online e poi smantellandole. Il sito di incontri Match.com e la piattaforma di condivisione video Vimeo sono due recenti progetti di riabilitazione. Le azioni di InterActiveCorp sono aumentate di oltre il 40% negli ultimi 12 mesi.

Comprare azioni legate al petrolio

Tra gli effetti più negativi della pandemia sui mercati, troviamo sicuramente le ripercussioni sul prezzo del petrolio. Inoltre, da diversi mesi è in atto una guerra dell’oro nero tra i maggiori produttori. Da un lato Russia e Opec, dall’altro gli Stati Uniti. Con i primi che vogliono limitare il boom degli scisti statunitensi.

Molte aziende petrolifere sono in crisi, quindi occorre stare attenti. In generale, la situazione non è buona per tutti. Sebbene alcune società stanno peggio di altre.

Diciamo che i colossi su cui conviene ancora fare un pensierino sono i seguenti:

  • ExxonMobil
  • Chevron
  • Aramco
  • Eni
  • Enterprise Products
  • Repsol
  • Royal Dutch Shell
  • British Petroleum
  • Novatek
  • Gazprom

Comprare azioni in Banca conviene?

Se è vero che ormai le banche si stanno adeguando ai servizi online, quindi anche al contenimento dei costi, in linea di massima operare con una banca comporta anche delle commissioni maggiori. Oltre a meno servizi rispetto ai broker prima elencati.

Inoltre, generalmente per poter fare trading sulle azioni con una banca, occorre anche diventarne correntista. Con gli oneri e i costi che ciò comporta. Non basta insomma il semplice deposito minimo e inviare qualche documento digitale.

Quindi, prima di investire in azioni con una Banca, occorre prendere in considerazione anche i maggiori oneri economici e burocratici, e la minore autonomia decisionale.

Migliori strategie per comprare azioni

Diciamo che in linea di massima non esiste la migliore strategia per comprare azioni in assoluto. Dipende dalle proprie attitudini personali, dal tipo di azione, dal momento storico del mercato finanziario.

Per alcuni trader potrebbe essere preferibile una strategia cassettista, perché più portati a lunghi approfondimenti anziché ad una rapidità di ragionamento ed esecuzione. Altri, invece, preferiscono la vivacità del quotidiano e non attendere mesi o anni per chiudere una posizione.

Così come per i titoli. Alcuni cambiano velocemente il proprio valore, quindi vanno tradati in una giornata stessa. Altri sono più lenti e quindi vedono sensibili variazioni solo nel lungo periodo.

Infine, dipende anche dal mercato. In un periodo di calma magari il trading intraday non conviene, mentre in uno tempestoso potrebbe essere meglio una strategia di lungo termine. Attendendo per esempio la ripresa.

Come comprare azioni: le domande frequenti

Su quali azioni investire nel 2022?

Per i titoli azionari italiani gli analisti suggeriscono Ferrari, Stellantis, Eni, Poste Italiane ed ENAV.
Per quelli stranieri, si potrebbe puntare su Walt Disney, Uber Technologies o LHC Group.

Come comprare azioni?

Il trading CFD offre l’opportunità di farlo con capitali limitati, senza gli oneri che riguardano un azionista diretto.
E’ possibile posizionarsi long o short, quindi investire sul rialzo o il ribasso del titolo.

Su quali piattaforme comprare azioni?

E’ possibile farlo su broker come eToro, Capital.com o XTB. Meno convenienti risultano le banche.

Comprare Azioni: riepilogo

Conclusioni

In molti sono interessati a comprare azioni, ma si approcciano in modo sbagliato a questa attività.

Il trading CFD offre l’opportunità di farlo con capitali limitati, senza gli oneri che riguardano un azionista diretto.

E’ possibile posizionarsi long o short, quindi investire sul rialzo o il ribasso del titolo.

Broker molto interessanti per comprare azioni quelli CFD che offrono commissioni basse. Meno convenienti risultano le banche.

Per iniziare è fondamentale partire con i conti demo. Vi segnaliamo i link ufficiali per accedere alle piattaforme in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.

Tra i titoli più interessanti del 2022 occorre citare quelli italiani come Eni, Ferrari o Stellantis. Oppure quelli stranieri come Walt Disney, Uber Technologies o LHC Group.